Quindi hai deciso di fare il passo successivo nel tuo rapporto con la tua casa: trasformarla in una casa intelligente. Se hai sempre desiderato vivere in una casa intelligente futuristica o sei semplicemente pronto a vedere di cosa si tratta, configurare i tuoi primi dispositivi intelligenti può sembrare opprimente. Segui questi quattro semplici passaggi per iniziare il tuo viaggio verso la vita come Jetson.

 

Scegli un assistente digitale

Prima di acquistare dispositivi per la smart home, scegli il tuo assistente e l’hub per la smart home . Qualunque sia la tecnologia di casa intelligente che desideri, la maggior parte dei prodotti si connetterà tramite un hub e utilizzerai un assistente digitale per implementare i tuoi comandi (come accendere o spegnere le luci). Sono disponibili diversi assistenti digitali, inclusi Alexa, Cortana, Siri e Google Assistant, ognuno dei quali ha i suoi vantaggi a seconda di ciò di cui hai bisogno. Ad esempio, mentre Alexa è considerato il più completo con migliaia di dispositivi compatibili, Siri è l’ideale per i fan di Apple che utilizzano già più prodotti Apple. Il tuo hub determina quali prodotti puoi sincronizzare insieme, quindi pensa alla tecnologia che intendi acquistare prima di decidere su un assistente.

 

Scegli i prodotti in base alle tue esigenze

Con centinaia di prodotti per la casa intelligente sul mercato, come decidi quali sono i migliori per te? Inizia affrontando i tuoi obiettivi per una casa intelligente. Vuoi aumentare la sicurezza domestica? In tal caso, considera i campanelli intelligenti, le telecamere di sicurezza e un sistema di sicurezza domestica. Vuoi automatizzare le tue attività quotidiane? Scegli un termostato intelligente, lampadine intelligenti e prese intelligenti. Sebbene questi prodotti si aggiungano nel prezzo, molte opzioni popolari sono convenienti. Distribuisci i tuoi acquisti e costruisci lentamente la tua casa intelligente.

 

Controlla il tuo piano Internet

Più tecnologia è disponibile in casa, maggiore è la velocità di Internet necessaria per evitare ritardi. Non ti godrai la tua casa intelligente se sono necessari diversi tentativi per utilizzare uno dei tuoi prodotti a causa di una connessione Internet lenta. Invece di preoccuparti di aver bisogno del pacchetto Internet di alto livello, esegui un test di velocità per capire se attualmente hai abbastanza Mbps nel tuo piano mensile per supportare una casa intelligente. Alcuni dispositivi possono utilizzare fino a 4 Mbps di larghezza di banda, quindi pianifica di conseguenza. Se disponi già di una connessione Internet più veloce, non dovresti avere problemi a partire da alcuni dispositivi.

 

Determina il tuo metodo di installazione

Se stai affittando un appartamento o una casa , devi eseguire alcuni passaggi aggiuntivi prima di poter configurare la tua casa intelligente. Rivedi il tuo contratto di locazione e, se ti è stato fornito uno, un manuale della comunità sulle cose da fare e da non fare per installare qualsiasi tecnologia nel tuo spazio. Puoi anche chiamare il gestore della proprietà per confermare se consente qualsiasi cablaggio: potrebbero o meno volere che tu sostituisca il termostato standard con uno intelligente. Se non consentono l’installazione di cablaggi, non temere. Molti prodotti per la casa intelligente necessitano solo di una presa per funzionare.

 

Con questi suggerimenti, sei pronto a perseguire i tuoi sogni di casa intelligente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi